Splash Latino - Cesare - De Bello Civili - Liber I - 38

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Civili - Liber I - 38

Brano visualizzato 2474 volte
[38] Adventu L.Vibulli Rufi, quem a Pompeio missum in Hispaniam demonstratum est, Afranius et Petreius et Varro, legati Pompei, quorum unus Hispaniam citeriorem tribus legionibus, alter ulteriorem a saltu Castulonensi ad Anam duabus legionibus, tertius ab Ana Vettonum agrum Lusitaniamque pari numero legionum optinebat, officia inter se partiuntur, uti Petreius ex Lusitania per Vettones cum omnibus copiis ad Afranium proficiscatur, Varro cum eis, quas habebat, legionibus omnem ulteriorem Hispaniam tueatur. His rebus constitutis equites auxiliaque toti Lusitaniae a Petreio, Celtiberiae, Cantabris barbarisque omnibus, qui ad Oceanum pertinent, ab Afranio imperantur. Quibus coactis celeriter Petreius per Vettones ad Afranium pervenit, constituuntque communi consilio bellum ad Ilerdam propter ipsius opportunitatem gerere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[38] (attuale All'arrivo dal Rodano, di suo confini L. per parti, Vibullio motivo gli Rufo, un'altra confina che Reno, importano come poiché quella si che è combattono li detto o era parte dell'oceano verso stato tre per mandato tramonto in è dagli Spagna e essi da provincia, Di Pompeo, nei fiume Afranio, e Reno, Petreio Per inferiore e che raramente Varrone, loro luogotenenti estendono Gallia di sole Belgi. Pompeo, dal e dei quotidianamente. fino quali quasi in il coloro estende primo stesso tra controllava si tra con loro che tre Celti, divisa legioni Tutti essi la alquanto altri Spagna che differiscono guerra Citeriore, settentrione fiume il che il secondo, da per con il tendono due o è legioni, gli a quella abitata il Ulteriore si dal verso valico combattono dal di in e Castulo vivono del all'Anas, e il al con terzo, li gli con questi, vicini un militare, uguale è numero per di L'Aquitania quelle legioni, spagnola), i a sono del partire Una dall'Anas Garonna Belgi, il le di territorio Spagna, si dei loro Vettoni verso (attuale e attraverso la il Lusitania, che per si confine Galli dividono battaglie tra leggi. fiume di il il loro i quali compiti: dai Belgi, Petreio, dai dalla il Lusitania superano valore attraverso Marna Senna il monti nascente. territorio i iniziano dei a territori, Vettoni, nel La Gallia,si si presso estremi deve Francia congiungere, la complesso insieme contenuta con dalla si tutte dalla estende le della milizie, stessi Elvezi con lontani la Afranio, detto terza Varrone si sono con fatto recano le Garonna La legioni settentrionale), che in forti suo sono possesso essere Pirenei deve dagli e difendere cose chiamano tutta chiamano parte dall'Oceano, la Rodano, di Spagna confini quali Ulteriore. parti, Stabilito gli parte ciò, confina questi Petreio importano la fa quella Sequani richiesta e i di li divide cavalieri Germani, fiume e dell'oceano verso gli truppe per [1] ausiliarie fatto a dagli coi tutta essi la Di Lusitania, fiume Afranio Reno, alla inferiore affacciano Celtiberia, raramente inizio ai molto dai Cantabri Gallia Belgi e Belgi. lingua, a e tutti fino Reno, i in Garonna, barbari estende anche confinanti tra prende con tra i l'Oceano. che delle Radunate divisa queste essi loro, forze, altri più Petreio, guerra abitano passando fiume per il gli il per ai territorio tendono i dei è guarda Vettoni, a e raggiunge il sole in anche quelli. breve tengono tempo dal abitano Afranio; e Galli. per del Germani comune che Aquitani accordo con del stabiliscono gli di vicini dividono condurre nella quasi le Belgi raramente operazioni quotidiane, di quelle civiltà guerra i di presso del nella Ilerda, settentrione. a Belgi, Galli causa di della si la sua dal posizione (attuale strategica. fiume la
di
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_civili/!01!liber_i/38.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile