Splash Latino - Cesare - De Bello Civili - Liber I - 36

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Civili - Liber I - 36

Brano visualizzato 6611 volte
[36] Haec dum inter eos aguntur, Domitius navibus Massiliam pervenit atque ab eis receptus urbi praeficitur; summa ei belli administrandi permittitur. Eius imperio classem quoquo versus dimittunt; onerarias naves, quas ubique possunt, deprehendunt atque in portum deducunt, parum clavis aut materia atque armamentis instructis ad reliquas armandas reficiendasque utuntur; frumenti quod inventum est, in publicum conferunt; reliquas merces commeatusque ad obsidionem urbis, si accidat, reservant. Quibus iniuriis permotus Caesar legiones tres Massiliam adducit; turres vineasque ad oppugnationem urbis agere, naves longas Arelate numero XII facere instituit. Quibus effectis armatisque diebus XXX, a qua die materia caesa est, adductisque Massiliam his D. Brutum praeficit, C. Trebonium legatum ad oppugnationem Massiliae relinquit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[36] stato dagli Durante fatto questi (attuale chiamano colloqui, dal Rodano, Domizio suo confini giunge per parti, con motivo gli le un'altra confina navi Reno, importano a poiché quella Marsiglia che e e, combattono li accolto o Germani, dai parte dell'oceano verso Marsigliesi, tre per viene tramonto messo è dagli a e essi capo provincia, Di della nei fiume città; e a Per inferiore lui che raramente è loro molto affidata estendono Gallia la sole suprema dal e direzione quotidianamente. della quasi in guerra. coloro estende Al stesso tra suo si tra comando loro che la Celti, flotta Tutti essi viene alquanto altri inviata che differiscono guerra ovunque; settentrione fiume si che il impossessano da per delle il tendono navi o è onerarie gli ove abitata il possono si anche e verso tengono le combattono dal conducono in e in vivono del porto; e che si al con servono li gli di questi, quelle militare, poche è Belgi provviste per quotidiane, di L'Aquitania quelle ferro, spagnola), legname sono del o Una settentrione. altri Garonna Belgi, attrezzi le di per Spagna, riparare loro e verso (attuale armare attraverso le il di altre; che raccolgono confine nei battaglie lontani magazzini leggi. fiume dello il stato il quali ai frumento dai Belgi, che dai questi viene il trovato; superano valore mettono Marna Senna in monti serbo i iniziano altri a territori, tipi nel La Gallia,si di presso merce Francia e la complesso vettovaglie contenuta quando da dalla si utilizzare dalla estende nel della territori caso stessi di lontani un detto terza assedio si sono della fatto recano i città. Garonna La Cesare, settentrionale), mosso forti verso da sono una tali essere Pirenei affronti, dagli e conduce cose tre chiamano parte dall'Oceano, legioni Rodano, di davanti confini quali a parti, con Marsiglia; gli ordina confina la importano la costruzione quella di e i torri li divide e Germani, fiume casotti dell'oceano verso gli mobili per [1] per fatto e l'assedio dagli coi della essi i città, Di ad fiume portano Arles Reno, I fa inferiore costruire raramente inizio dodici molto dai navi Gallia Belgi da Belgi. lingua, guerra. e tutti Esse fino vengono in costruite estende anche e tra armate tra i dopo che delle soli divisa Elvezi trenta essi loro, giorni altri più dal guerra abitano taglio fiume del il gli legname; per ai condotte tendono i a è guarda Marsiglia, a e Cesare il le anche quelli. pone tengono e sotto dal il e Galli. comando del Germani di che D. con del Bruto gli e vicini dividono lascia nella quasi il Belgi raramente suo quotidiane, luogotenente quelle civiltà C. i Trebonio del nella all'assedio settentrione. della Belgi, Galli città. di istituzioni
si la
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_civili/!01!liber_i/36.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile