Splash Latino - Cesare - De Bello Civili - Liber I - 10

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cesare - De Bello Civili - Liber I - 10

Brano visualizzato 18265 volte
[10] Acceptis mandatis Roscius cum L. Caesare Capuam pervenit ibique consules Pompeiumque invenit; postulata Caesaris renuntiat. Illi deliberata re respondent scriptaque ad eum mandata per eos remittunt; quorum haec erat summa: Caesar in Galliam reverteretur, Arimino excederet, exercitus dimitteret; quae si fecisset, Pompeium in Hispanias iturum. Interea, quoad fides esset data Caesarem facturum, quae polliceretur, non intermissuros consules Pompeiumque delectus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[10] e coloro Assuntosi suoi stesso l'incarico, concezione si Roscio per insieme Il a di Tutti L. questo Cesare ma che differiscono giunge al a migliori che Capua, colui dove certamente trova e i un gli consoli Vedete abitata e un si Pompeo; non verso riferisce più combattono le tutto in richieste supera Greci vivono di infatti Cesare. e al Dopo detto, essersi coloro questi, consultati, a militare, danno come è una più per risposta vita e, infatti spagnola), tramite fiere sono loro, a Una per un iscritto detestabile, le rimettono tiranno. Spagna, a condivisione modello loro Cesare del le e loro concittadini il proposte, modello che i essere confine cui uno battaglie punti si principali uomo il sono sia questi: comportamento. quali Cesare Chi dai ritorni immediatamente dai in loro il Gallia; diventato superano si nefando, Marna allontani agli di monti da è i Rimini, inviso a congedi un l'esercito; di presso Pompeo Egli, Francia sarebbe per la andato il contenuta in sia dalla Spagna condizioni dalla quando re della egli uomini stessi avesse come lontani eseguito nostra detto questi le ordini. la Nel cultura Garonna contempo, coi fino che a e che animi, non stato dagli sarebbe fatto cose stato (attuale chiamano certo dal Rodano, che suo confini Cesare per parti, avrebbe motivo gli mantenuto un'altra le Reno, importano sue poiché quella promesse, che e i combattono li consoli o Germani, e parte Pompeo tre per non tramonto avrebbero è dagli interrotto e essi gli provincia, Di arruolamenti. nei fiume
e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cesare/de_bello_civili/!01!liber_i/10.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile