banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber Iii - 110

Brano visualizzato 1515 volte
[110] Aufillena, bonae semper laudantur amicae:
accipiunt pretium, quae facere instituunt.
tu, quod promisti, mihi quod mentita inimica es,
quod nec das et fers saepe, facis facinus.
aut facere ingenuae est, aut non promisse pudicae,
Aufillena, fuit: sed data corripere
fraudando officiis, plus quam meretricis avarae est,
quae sese toto corpore prostituit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

son peggio che corpo Ma stato<br> da il con si denaro di fare.<br> impadronirsi per quanto da del promettere non Le che non mentire: e prometti di è leale, la vergogna.<br> la denaro<br> farebbe frode, lodare:<br> prostituisce.<br> prendi non con buone accettano tu solo una Concedersi sei di sarebbe decidono è femmine, sei sempre dai: Aufilena, ciò un'amica,<br> virtuosa; puttana<br> suo sapendo tutto una ma
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/110.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!