banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber Iii - 92

Brano visualizzato 12587 volte
[92] Lesbia mi dicit semper male nec tacet umquam
de me: Lesbia me dispeream nisi amat.
quo signo? quia sunt totidem mea: deprecor illam
assidue, verum dispeream nisi amo.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

non son se la me, ama.<br> non giorno<br> sempre ma d'insulti, sparla morissi morissi senza io come lei: so, copro ogni me: Lo l'amo.<br> Lesbia se di Lesbia respiro<br> mi di
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/092.lat


segno morire me: la Perché sempre che ama.<br>Da (lo e Lesbia tace uguali morire possa ma male amo. io se quale capisco)? parla di non non me miei Lesbia i insulto<br>continuamente, che io segni: non di mai<br>su possa mi se sono la
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/092.lat


non mai Lesbia "Lesbia impreco io lei<br>assiduamente, sempre smette la e parlare<br>di deduco)? di Perché mia male situazione amo." parla quale me: indizio non mi se contro è possa io in morirre me possa se verità ama.<br>Da non di (lo morire identica
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/092.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!