banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Catullo - Carmina Catulli - Liber Iii - 73

Brano visualizzato 8079 volte
[73] Desine de quoquam quicquam bene velle mereri
aut aliquem fieri posse putare pium.
omnia sunt ingrata, nihil fecisse benigne
prodest, immo etiam taedet obestque magis;
ut mihi, quem nemo gravius nec acerbius urget,
quam modo qui me unum atque unicum amicum habuit.

Siamo spiacenti, per oggi hai superato il numero massimo di 15 brani.
Registrandoti gratuitamente alla Splash Community potrai visionare giornalmente un numero maggiore di traduzioni!

l'unico bene che accanimento<br> è chi l'affetto Non mai grato.<br> fonte o mali con vero qualcuno di di mi nulla<br> peggiori.<br> che credere considerava Nessuno amarezze tutti; piú di e piú ora qualcosa<br> meriti ieri il L'ingratitudine possa fatto anzi mi e amico.<br> di crudele esserti odia
La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!03!liber_iii/073.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!