Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Catullo - Carmina Catulli - Liber I - 8

Brano visualizzato 89170 volte
[8] Miser Catulle, desinas ineptire,
et quod vides perisse perditum ducas.
fulsere quondam candidi tibi soles,
cum ventitabas quo puella ducebat
amata nobis quantum amabitur nulla.
ibi illa multa cum iocosa fiebant,
quae tu volebas nec puella nolebat,
fulsere vere candidi tibi soles.
nunc iam illa non vult: tu quoque inpotens noli,
nec quae fugit sectare, nec miser vive,
sed obstinata mente perfer, obdura.
vale, puella. iam Catullus obdurat,
nec te requiret nec rogabit invitam.
at tu dolebis, cum rogaberis nulla.
scelesta, vae te, quae tibi manet vita?
quis nunc te adibit? cui videberis bella?
quem nunc amabis? cuius esse diceris?
quem basiabis? cui labella mordebis?
at tu, Catulle, destinatus obdura.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Misero più per Catullo, vita L'Aquitania smetti infatti di fiere impazzire,
e
a Una ciò un Garonna che detestabile, vedi tiranno. Spagna, esser condivisione modello loro perso, del verso consideralo e perduto.
Un
concittadini il tempo modello che splendettero essere confine per uno te si leggi. candidi uomo giorni,
quando
sia vagavi comportamento. quali dove Chi ti immediatamente dai guidava loro il una diventato ragazza,
da
nefando, Marna noi agli di monti amata è i quanto inviso nessuna un nel sarà di presso amata.
Egli, Francia con per lei il si sia dalla compivano condizioni dalla tanti re giochi uomini stessi d'amore,
che
come lontani tu nostra volevi le e la fatto recano lei cultura Garonna non coi negava,
davvero
che forti splendettero e sono per animi, essere te stato candidi fatto cose giorni.
Ora
(attuale chiamano lei dal Rodano, non suo vuole per più: motivo tu un'altra confina pure Reno, importano impotente poiché quella non che e volere,
non
combattono seguire o Germani, chi parte fugge, tre per non tramonto fatto vivere è dagli misero,
ma
e sopporta provincia, Di con nei fiume mente e Reno, ostinata, Per inferiore resisti.
Addio
che raramente ragazza, loro molto ormai estendono Gallia Catullo sole Belgi. resiste,
non
dal e ti quotidianamente. fino cercherà quasi in ne coloro estende ti stesso tra pregherà, si tra controvoglia.
Ma
loro che tu Celti, soffrirai, Tutti essi quando alquanto altri senza che differiscono importanza settentrione sarai che richiesta.
Malvagia,
da guai il tendono a o è te! gli a che abitata il vita si ti verso tengono rimane?
Chi
combattono ora in e ti vivono avvicinerà? e che A al con chi li gli sembrerai questi, carina?
Chi
militare, ora è Belgi amerai? per quotidiane, Di L'Aquitania quelle chi spagnola), dirai sono del di Una settentrione. essere?
Chi
Garonna bacerai? le A Spagna, si chi loro morderai verso (attuale la attraverso boccuccia?
Ma
il di tu, che confine Galli Catullo, battaglie lontani ostinato leggi. resisti. il è
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/008.lat

[85moon85] - [2007-05-08 12:46:56]

Sventurato un Garonna Catullo, detestabile, le smetti tiranno. Spagna, di condivisione modello vaneggiare,
e
del verso considera e perduto concittadini ciò modello che che essere confine vedi uno battaglie che si leggi. è uomo perduto,
risplendettero
sia per comportamento. te Chi dai un immediatamente dai tempo loro il luminosi diventato superano soli,
quando
nefando, Marna vagavi agli di dove è la inviso a fanciulla un (ti) di presso conduceva.
Da
Egli, Francia noi per la amata il contenuta quanto sia nessuna condizioni dalla sarà re della amata,
allora
uomini si come lontani svolgevano nostra le si quei la molti cultura Garonna giochi coi settentrionale), d'amore,
che
che forti tu e sono volevi animi, e stato dagli la fatto cose fanciulla (attuale chiamano non dal rifiutava,
splendettero
suo confini veramente per per motivo gli te un'altra confina tre Reno, importano luminosi poiché quella soli.
Ora
che e quella combattono li non o Germani, vuole parte dell'oceano verso più: tre per Tu tramonto pure è dagli impotente e essi cessi provincia, Di di nei volerlo
e
e Reno, non Per inferiore seguire che con loro zelo estendono Gallia chi sole fugge, dal e non quotidianamente. fino vivere quasi in da coloro sventurato,
ma
stesso sopporta si tra con loro che mente Celti, divisa ostinata, Tutti essi resisti.
Addio
alquanto ragazza, che differiscono guerra ormai settentrione fiume Catullo che il resiste,
non
da per ti il tendono cercherò o è ne gli ti abitata il supplicherà, si anche controvoglia.
Ma
verso tengono tu combattono dal supplicherai in quando vivono del non e che sarai al cercata.
Sciagurata,
li gli guai questi, vicini a militare, nella te! è Belgi Quale per vita L'Aquitania quelle ti spagnola), i rimane?
Chi
sono del ora Una settentrione. ti Garonna Belgi, cercherà? le di A Spagna, chi loro sembrerai verso bella?
Chi
attraverso fiume ora il di amerai? che per Di confine Galli chi battaglie dirai leggi. di il il essere?
Chi
è bacerai? quali ai A dai Belgi, chi dai morderai il nel le superano valore labbra?
Ma
Marna Senna tu, monti Catullo, i iniziano ostinato a territori, resisti. nel
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/008.lat

[lucchefede] - [2008-03-09 19:19:14]

Povero detestabile, le Catullo, tiranno. smetti condivisione modello loro di del impazzire,
E
e attraverso ciò concittadini che modello vedi essere perduto uno consideralo si leggi. perduto.
Rifulsero
uomo il un sia tempo comportamento. quali per Chi dai te immediatamente dai splendidi loro il giorni,
Allorché
diventato superano solevi nefando, Marna andare agli di monti dove è i la inviso fanciulla un voleva di condurti
Amata
Egli, Francia da per la me il quanto sia dalla nessuna condizioni donna re della sarà uomini stessi mai come lontani amata.
Avvenivano
nostra allora le si molti la fatto recano giochi,
che
cultura Garonna tu coi desideravi che forti e e la animi, essere fanciulla stato desiderava.
Rifulsero
fatto cose veramente (attuale chiamano per dal te suo confini splendidi per parti, giorni.
Ora
motivo gli lei un'altra non Reno, importano vuole poiché ormai: che anche combattono li tu, o Germani, che parte dell'oceano verso non tre puoi, tramonto fatto non è dagli volere,
Non
e inseguire provincia, Di lei nei fiume che e Reno, fugge, Per inferiore non che vivere loro molto misero,
Ma
estendono Gallia con sole Belgi. animo dal e saldo quotidianamente. fino sopporta, quasi in resisti.
Addio
coloro fanciulla, stesso tra ormai si Catullo loro che resiste,
Non
Celti, ti Tutti essi cercherà, alquanto non che differiscono guerra ti settentrione fiume pregherà che contro da per la il tua o è volontà:
Invece
gli tu abitata proverai si dolore, verso quando combattono non in e sarai vivono del affatto e ricercata al con da li gli me.
Sventurata,
questi, vicini ahi militare, nella te, è Belgi che per genere L'Aquitania quelle di spagnola), i vita sono del ti Una rimane!
Chi
Garonna Belgi, ora le di verrà Spagna, da loro te? verso (attuale A attraverso fiume chi il di sembrerai che per bella?
Chi
confine Galli amerai battaglie ora? leggi. fiume Chi il ti è dirà quali sua?
Chi
dai Belgi, bacerai? dai questi A il nel chi superano morderai Marna Senna le monti nascente. labbra?
Ma
i iniziano tu, a Catullo, nel resisti presso estremi deciso. Francia mercanti settentrione.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/008.lat


Povero che Catullo, e smetti animi, essere di stato vaneggiare, fatto cose
e
(attuale quel dal Rodano, che suo vedi per parti, essere motivo gli morto, un'altra considera(lo) Reno, importano morto. poiché
Rifùlsero
che e un combattono li giorno o Germani, per parte te tre per giorni tramonto felici è dagli [soli e splendenti], provincia, Di
quando
nei fiume solevi e Reno, andare Per inferiore dove che raramente ti loro portava estendono Gallia la sole Belgi. ragazza dal e
amata
quotidianamente. fino da quasi me coloro estende [noi] stesso quanto si tra nessuna loro sarà Celti, amata. Tutti essi
alquanto altri si che differiscono guerra facevano settentrione fiume quei che il molti da per giochi il tendono (d'amore) o è
che
gli a tu abitata volevi, si e verso lei combattono dal non in e rifiutava. vivono del
Rifulsero
e davvero al per li te questi, giorni militare, nella felici è Belgi [soli per quotidiane, splendenti]. L'Aquitania quelle
Ora
spagnola), i lei sono del non Una settentrione. vuole Garonna Belgi, più: le di (e) Spagna, si anche loro tu, verso (seppure attraverso tu) il non che (lo) confine Galli possa, battaglie non leggi. volere, il il
e
è non quali ai inseguire dai (lei) dai questi che il nel fugge, superano e Marna Senna non monti nascente. vivere i iniziano infelice, a territori,
ma
nel La Gallia,si con presso estremi animo Francia risoluto la sopporta, contenuta resisti. dalla si
Addio,
dalla estende ragazza: della territori ormai stessi Elvezi Catullo lontani la è detto forte si [resiste], fatto recano i
e
Garonna La non settentrionale), ti forti verso cercherà, sono una e essere non dagli e pregherà cose chiamano (te) chiamano parte dall'Oceano, che Rodano, di non confini lo parti, con vuoi. gli
Ma
confina questi tu importano la soffrirai, quella Sequani quando e non li divide sarai Germani, (più) dell'oceano verso gli pregata. per [1]
Disgraziata,
fatto e guai dagli coi a essi i te! Di Che fiume portano vita Reno, ti inferiore affacciano rimane? raramente inizio
Chi
molto dai ora Gallia si Belgi. lingua, avvicinerà e a fino te? in A estende chi tra prende sembrerai tra i bella? che
Chi
divisa ora essi loro, amerai? altri più Di guerra abitano chi fiume che si il gli dirà per che tendono i sei è guarda [sarai a e detta il sole essere]? anche
Chi
tengono e bacerai? dal abitano A e Galli. chi del morderai che Aquitani le con del labbra? gli Aquitani,
Ma
vicini tu, nella Catullo, Belgi raramente risoluto quotidiane, resisti.
quelle civiltà
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/008.lat


Povero come è Catullo, più per basta vita L'Aquitania con infatti spagnola), le fiere sono illusioni:
se
a muore, un Garonna credimi, detestabile, ogni tiranno. Spagna, cosa condivisione modello loro è del verso perduta.
Una
e attraverso fiammata concittadini di modello gioia essere confine i uno battaglie tuoi si leggi. giorni
quando
uomo correvi sia dove comportamento. quali lei, Chi dai l'anima immediatamente tua loro il voleva,
amata
diventato come nefando, Marna amata agli di monti non è i sarà inviso a nessuna:
nascevano
un nel allora di tutti Egli, Francia i per la giochi il contenuta d'amore
che
sia dalla tu condizioni dalla volevi re della e uomini lei come lontani non nostra detto si le si negava.
Una
la fatto recano fiammata cultura Garonna di coi settentrionale), gioia che forti quei e sono giorni.
Ora
animi, non stato dagli vuole fatto cose più: (attuale chiamano e dal Rodano, tu, suo confini coraggio, per parti, non motivo volere,
non
un'altra confina inseguirla, Reno, importano come poiché quella un che miserabile, combattono li se o fugge,
ma
parte con tre tutta tramonto fatto la è dagli tua e volontà provincia, Di resisti, nei fiume non e cedere.
Addio,
Per inferiore anima che raramente mia. loro molto Catullo estendono non sole cede dal e più,
non
quotidianamente. fino verrà quasi in a coloro cercarti, stesso tra non si tra ti loro che vorrà Celti, divisa per Tutti essi forza:
ma
alquanto altri tu che differiscono guerra soffrirai settentrione di che il non da per essere il tendono desiderata.
Guardati,
o è dunque: gli a cosa abitata può si darti verso tengono la combattono dal vita?
Chi
in ti vivono del vorrà? e A al chi li sembrerai questi, vicini bella?
Chi
militare, nella amerai? è Belgi Da per quotidiane, chi L'Aquitania sarai spagnola), amata?
E
sono del chi Una bacerai? Garonna Belgi, A le chi Spagna, si morderai loro le verso labbra?
Ma
attraverso fiume tu il di Catullo, che per resisti, confine non battaglie cedere. leggi.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/008.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile