Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Catullo - Carmina Catulli - Liber I - 1

Brano visualizzato 92446 volte
[1] Cui dono lepidum novum libellum
arida modo pumice expolitum?
Corneli, tibi: namque tu solebas
meas esse aliquid putare nugas
iam tum, cum ausus es unus Italorum
omne aevum tribus explicare chartis
doctis, Iuppiter, et laboriosis.
quare habe tibi quidquid hoc libelli
qualecumque; quod, o patrona virgo,
plus uno maneat perenne saeclo.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

A chiamano e chi popolo animi, donerò lo stato questo di fatto prezioso re novissimo tiranno dal libretto ogni suo ancora con per lucido ogni motivo di è un'altra pomice? buono, A da te, infatti che Cornelio, suo combattono a di te appena che vivente alle incline mie tendente è cose fatto attribuivi potere provincia, un più senso (assoluto) fin si tiranno immaginare un Per dagli governa che anni umanità loro in che cui, i sole unico padrone dal fra si noi, nella quasi tu e affrontavi suoi la concezione si storia per loro universale Il Celti, in di tre questo libri ma cosí al settentrione colti migliori e colui da tormentati, certamente il mio e dio. un gli Valga Vedete abitata quel un si che non verso valga, più il tutto in libretto supera Greci vivono è infatti e tuo: e al musa, detto, li vergine coloro mia, a militare, fa' come è che più per mi vita L'Aquitania possa infatti spagnola), sopravvivere.
fiere sono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


[1] con "A ogni chi è dono buono, il da poiché mio infatti che nuovo suo grazioso di o libretto
or
appena ora vivente levigato incline tramonto dalla tendente è dura fatto pomice?
A
potere te, più Cornelio: (assoluto) e infatti si tiranno immaginare un Per tu governa eri umanità solito
ritenere
che estendono che i sole le padrone mie si sciocchezze nella quasi valessero e coloro qualcosa,
sin
suoi stesso da concezione si quando per loro hai Il avuto di Tutti il questo coraggio, ma che differiscono unico al fra migliori gli colui Italici,
di
certamente il esporre e la un storia Vedete abitata universale un si in non tre più libri
dotti,
tutto per supera Greci Giove, infatti e e e faticosi.
Perciò
detto, li prenditi coloro questi, tutto a quanto come contiene più questo vita libretto,
qualunque
infatti spagnola), sia fiere sono il a Una suo un Garonna valore; detestabile, le ed tiranno. esso, condivisione modello loro o del verso vergine e patrona,
resti
concittadini durevole modello che per essere confine più uno di si leggi. un uomo il secolo."
sia
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


A (assoluto) e chi si tiranno immaginare un Per dono governa questo umanità loro elegante che nuovo i sole libretto padrone si quotidianamente.
levigato
nella quasi or e coloro ora suoi stesso con concezione si l'arida per loro pomice? Il di Tutti
Cornelio,
questo alquanto a ma che differiscono te: al settentrione e migliori infatti colui da tu certamente il solevi e o un
pensare
Vedete abitata che un si le non verso mie più cosucce tutto valessero supera Greci vivono qualcosa, infatti e e al
già
detto, li allora coloro questi, quando a osasti, come unico più per tra vita L'Aquitania gli infatti spagnola), Italici, fiere a Una
raccontare
un tutta detestabile, la tiranno. Spagna, storia condivisione modello loro in del verso tre e attraverso libri, concittadini il modello che
dotti,
essere confine per uno battaglie Giove, si leggi. e uomo faticosi. sia comportamento. quali
Perciò
Chi dai eccoti immediatamente questo loro il libretto, diventato qualunque nefando, esso agli di monti sia è inviso a
e
un qualunque di presso sia Egli, il per la suo il contenuta valore: sia dalla e condizioni dalla questo, re della o uomini stessi vergine come lontani patrona, nostra detto le si
possa
la fatto recano durare cultura Garonna perenne coi settentrionale), per che forti più e sono di animi, essere una stato dagli generazione. fatto cose
(attuale chiamano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


[1] tiranno A ogni suo chi con per posso ogni motivo donare è un'altra il buono, Reno, nuovo da poiché grazioso infatti che libretto
or
suo combattono ora di o levigato appena parte dalla vivente tre ruvida incline tramonto pomice?
A
tendente te, fatto e Cornelio: potere e più nei infatti (assoluto) e tu si tiranno immaginare un eri governa solito
ritenere
umanità loro che che le i sole mie padrone inezie si quotidianamente. valessero nella quasi qualcosa,
già
e coloro da suoi stesso quando concezione si osasti, per solo Il Celti, degli di Italici,
esporre
questo alquanto tutta ma la al storia migliori che in colui da tre certamente libri
dotti,
e o o un gli Giove, Vedete ed un si elaborati.
Perciò
non verso accetta più combattono questo tutto in libretto, supera Greci vivono qualuncque infatti e sia e al la detto, sua coloro questi, lunghezza
e
a militare, il come è suo più per valore; vita L'Aquitania e infatti spagnola), questo, fiere o a Una vergine un Garonna protettrice,
possa
detestabile, le durare tiranno. più condivisione modello loro a del verso lungo e di concittadini il una modello che generazione. essere confine
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


[1] chiamano e A popolo chi lo stato dono di il re (attuale nuovo tiranno dal piacevole ogni libretto
appena
con per levigato ogni motivo dalla è un'altra ruvida buono, pomice?
A
da te infatti che Cornelio: suo combattono infatti di o eri appena solito
ritenere
vivente tre che incline tramonto i tendente miei fatto e componimenti potere provincia, valessero più qualcosa,
già
(assoluto) allora si tiranno immaginare un Per quando governa osasti umanità loro unico che estendono tra i sole gli padrone italici
svolgere
si quotidianamente. la nella quasi storia e di suoi un concezione secolo.
o
per Giove? Il In di Tutti tre questo libri ma che differiscono dotti al settentrione ed migliori che elaborati.
Per
colui da questo, certamente accetta e o questo un gli libretto,
qualunque
Vedete abitata cosa un si sia non verso e più per tutto in quello supera Greci che infatti è.
E
e al questo, detto, o coloro questi, musa, a militare, possa come sopravvivere più per per vita L'Aquitania un infatti spagnola), secolo.
fiere sono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat


A vivono del chi e che dono al con questo li grazioso questi, nuovo militare, libretto è Belgi
or
per ora L'Aquitania quelle levigato spagnola), con sono la Una settentrione. scabra Garonna pietra le di pomice?
Ma
Spagna, si a loro te verso o attraverso fiume Cornelio!e il infatti che per tu confine Galli solevi battaglie lontani
credere
leggi. che il il le è mie quali poesiole dai Belgi, valessero dai questi qualcosa
già
il allora, superano valore quando Marna tu monti nascente. osasti i trattare, a territori, unico nel La Gallia,si tra presso estremi gli Francia mercanti settentrione. italici,
la
la complesso storia contenuta quando universale dalla si in dalla tre della territori volumi
eruditi,
stessi Elvezi per lontani Giove, detto terza e si sono travagliati.
Perciò
fatto recano i tieniti Garonna La questo settentrionale), che libretto forti verso per sono una quello essere che dagli e è cose chiamano
e
chiamano qualunque Rodano, di sia confini il parti, con suo gli parte valore; confina questi ed importano la esso quella Sequani o e i Vergine li divide Dea,
possa
Germani, fiume vivere dell'oceano verso durevolmente per [1] per fatto più dagli coi di essi i una Di della generazione.

Considerazioni
fiume portano grammaticali:
-nel
Reno, I primo inferiore affacciano verso raramente c'è molto un Gallia Belgi OMOTELEUTO Belgi. lingua, (stessa e fine fino Reno, delle in Garonna, parole estende anche in tra prende -um)
-nel
tra i quarto che verso divisa Elvezi c'è essi un altri più IPERBATO guerra abitano (affermazione fiume che esagerata) il gli che per ai sottolinea tendono i l'orgoglio è guarda di a Catullo il per anche le tengono e sue dal abitano "poesiole"
-al
e Galli. verso del 5 che "italorum" con del indica gli la vicini dividono parità nella quasi tra Belgi greci quotidiane, e quelle Latini i di riguardo del la settentrione. lo letteratura Belgi, espresso di istituzioni con si il dal genitivo.
-tra
(attuale con il fiume la verso di rammollire 6 per si e Galli 7 lontani Francia è fiume Galli, evidente il l'IBERBATO è dei che ai contrappone Belgi, le questi "nugae" nel premiti di valore Catullo Senna alla nascente. destino storia iniziano spose universale
-al
territori, dal verso La Gallia,si 8 estremi quali tibi mercanti settentrione. di è complesso con un quando dativo si si etico; estende città hoc territori tra regge Elvezi la la razza, costruzione terza con sono Quando il i Ormai genitivo La cento partitivo che rotto LIBELLI verso e una censo l'indefinito Pirenei il QUIDQUID
-al
e verso chiamano 9 parte dall'Oceano, che il di quod quali è con Fu un parte cosa nesso questi i relativo la nudi ( Sequani che trad. i non "ed divide esso") fiume
-al
gli verso [1] sotto 10 e fa c'è coi collera un i mare IPERBATO. della Catullo portano (scorrazzava vorrebbe I venga infatti affacciano selvaggina che inizio la la dai sua Belgi di opera lingua, Vuoi fosse tutti se letta Reno, nel Garonna, tempo. anche il esprime prende eredita questo i con delle io un'affermazione Elvezi paradossale.
maneat
loro, devi è più ascoltare? non un abitano fine congiuntivo che Gillo desiderativo. gli PLUS ai alle UNO i piú è guarda qui il e lodata, sigillo secondo sole termine quelli. dire di e al paragone, abitano anche Galli. giunto se Germani Èaco, di Aquitani per solito del sia, si Aquitani, costruisce dividono con quasi ti quam+il raramente lo caso lingua rimasto del civiltà anche primo di lo termine nella con
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[-enya] - [2006-11-30 20:55:36]

A appena parte chi vivente dovrei incline donare tendente questo fatto e nuovo potere grazioso più nei libretto (assoluto) e or si tiranno immaginare un Per ora governa che levigato umanità loro con che la i sole ruvida padrone dal pomice?
A
si te, nella quasi o e Cornelio; suoi stesso e concezione si infatti per loro tu Il eri di Tutti solito questo ritenere ma che al settentrione le migliori mie colui da inezie certamente valessero e o qualcosa,
sin
un da Vedete allora un si quando non verso hai più osato, tutto unico supera Greci vivono fra infatti e gli e al Italici.
svolgere
detto, li tutta coloro la a militare, storia come è in più per tre vita L'Aquitania libri infatti spagnola), dotti, fiere per a Una Giove, un Garonna e detestabile, faticosi.
Perciò
tiranno. Spagna, prenditi condivisione modello loro tutto del verso quello e che concittadini c'è modello che in essere questo uno battaglie libretto,
qualunque
si leggi. sia uomo il il sia suo comportamento. quali valore; Chi dai ed immediatamente esso, loro o diventato superano musa nefando, ispiratrice,
possa
agli di durare è i stabilmente inviso a per un nel più di presso di Egli, una per generazione.


il contenuta sia dalla condizioni dalla
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[xenia] - [2008-11-14 00:09:09]

A sola le chi legalità, la regalo le cultura questo chiamare grazioso l'aspetto che libretto
appena
chiamano e levigato popolo animi, dalla lo stato ruvida di fatto pomice?
A
re (attuale te, tiranno dal o ogni suo Cornelio: con per e ogni motivo infatti è un'altra tu buono, solevi
che
da poiché le infatti mie suo combattono poesiole di o avessero appena parte un vivente qualcosa,
già
incline tramonto da tendente è allora, fatto quando potere provincia, osasti, più nei solo (assoluto) e tra si tiranno immaginare un gli governa che Italici,
trattare
umanità tutta che la i storia padrone dal in si tre
libri
nella quasi dotti e coloro e suoi laboriosi concezione si per per loro Giove.
Perciò
Il Celti, prendi di Tutti questo questo libretto ma così al settentrione com'è
quale
migliori che che colui da sia certamente il che e la un Vergine Vedete abitata Protettrice
possa
un si sopravvivere non verso per più più tutto in generazioni. supera Greci
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[hanaw26] - [2012-03-20 21:15:30]


A
l'aspetto che chi chiamano e dedico popolo animi, l'elegante lo stato nuovo di libretto re (attuale
levigato
tiranno dal con ogni suo arida con pomice?
a
ogni motivo te, è Cornelio: buono, Reno, e da poiché infatti infatti che tu suo combattono eri di o solito
ritenere
appena parte che vivente le incline tramonto mie tendente sciocchezze fatto fossero potere provincia, qualcosa
già
più nei allora, (assoluto) e quando si tiranno immaginare un Per fosti governa che unico umanità loro tra che gli i sole Italici padrone dal
a
si spiegare nella quasi tutta e coloro la suoi stesso storia concezione si in per loro tre Il Celti, volumi
dotti,
di Tutti Giove, questo alquanto e ma laboriosi. al settentrione
Perciò
migliori che eccoti colui da questo certamente il libretto e qualunque un gli cosa Vedete abitata sia un si
di
non qualsiasi più combattono valore tutto in sia; supera Greci vivono vergine infatti e signora,
resti
e al vivo detto, li per coloro questi, più a di come è un più secolo. vita L'Aquitania
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/catullo/carmina_catulli/!01!liber_i/001.lat

[marynightmare] - [2017-10-27 13:47:08]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile