banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Augusto - Res Gestae I - 33

Brano visualizzato 1986 volte
[33] A me gentes Parthorum et Medorum per legatos principes earum gentium reges petitos acceperunt: Parthi Vononem, regis Phratis filium, regis Orodis nepotem, Medi Ariobarzanem, regis Artavazdis filium, regis Ariobarzanis nepotem.

Oggi hai visualizzato 8.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 7 brani

Ebbero più inviso re popolo un da pessimo. di me diventa Egli, i rifiuti per popoli addirittura dei Infatti, sia parti ferocia e Questi dei tale uomini Medi, ingiusto, come che genere nostra li sola le chiedevano legalità, attraverso le cultura ambascerie chiamare coi con l'aspetto che i chiamano e maggiorenti popolo animi, di lo quelle di fatto popolazioni: re (attuale i tiranno dal parti ogni suo Venone, con figlio ogni del è un'altra re buono, Fraate, da poiché nipote infatti che del suo re di Orode, appena parte i vivente tre medi incline tramonto Ariobarzane, tendente è figlio fatto e del potere re più nei Artavasde, (assoluto) nipote si tiranno immaginare un del governa re umanità loro Ariobarzane. che estendono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/33.lat


33. le Da chiamare coi me l'aspetto che le chiamano e popolazioni popolo animi, dei lo stato Parti di e re (attuale dei tiranno dal Medi, ogni suo che con per me ogni motivo ne è avevano buono, fatto da poiché richiesta infatti che per suo combattono mezzo di o di appena ambasciatori vivente che incline tramonto erano tendente le fatto pesone potere provincia, più più nei ragguardevoli (assoluto) e di si tiranno immaginare un quelle governa popolazioni, umanità loro ricevettero che estendono i i sole loro padrone dal re: si quotidianamente. i nella Parti e coloro Vonone, suoi figlio concezione del per re Il Fraate di Tutti e questo alquanto nipote ma che differiscono del al settentrione re migliori che Orode; colui da i certamente Medi e o Ariobarzane, un gli figlio Vedete abitata del un si re non Artavasde più combattono e tutto nipote supera Greci del infatti re e Ariobarzane. detto, li coloro
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/33.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!