Splash Latino - Augusto - Res Gestae I - 26

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Augusto - Res Gestae I - 26

Brano visualizzato 8806 volte
[26] Omnium provinciarum populi Romam quibus finitimae fuerunt gentes quae non parerent imperio nostro fines auxi. Gallias et Hispanias provincias, item Germaniam, qua includit Oceanus a Gadibus ad ostium Albis fluminis pacavi. Alpes a regione ea quae proxima est Hadriano mari ad Tuscum pacificavi nulli genti bello per iniuriam inlato. Classis mea per Oceanum ab ostio Rheni ad solis orientis regionem usque ad fines Cimbrorum navigavit, quo neque terra neque mari quisquam Romanus ante id tempus adit. Cimbrique et Charydes et Semnones et eiusdem tractus alii Germanorum populi per legatos amicitiam meam et populi Romam petierunt. Meo iussu et auspicio ducti sunt duo exercitus eodem fere tempore in Aethiopiam et in Arabiam quae appellatur Eudaemon, magnaeque hostium gentis utriusque copiae caesae sunt in acie et complura oppida capta. In Aethiopiam usque ad oppidum Nabata perventum est, cui proxima est Meroe; in Arabiam usque in fines Sabaeorum processit exercitus ad oppidum Mariba.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Aumentai Celti, i Tutti essi territori alquanto di che differiscono guerra tutte settentrione fiume le che il province da per del il tendono popolo o è romano gli a alle abitata il quali si anche furono verso tengono confinanti combattono dal popoli in che vivono non e che ubbidivano al con al li gli nostro questi, vicini dominio. militare, nella Pacificai è Belgi le per quotidiane, province L'Aquitania quelle della spagnola), i Gallia sono e Una settentrione. della Garonna Belgi, Spagna, le di e Spagna, si la loro Germania verso da attraverso fiume dove il di l'Oceano che per si confine Galli conclude battaglie a leggi. fiume Cadice il il fino alla quali ai foce dai dell'Elba. dai questi Feci il nel in superano modo Marna che monti regnasse i iniziano la a territori, pace nel sulle presso estremi Alpi Francia mercanti settentrione. da la complesso quella contenuta regione dalla si che dalla estende della territori sul stessi mare lontani la Adriatico detto terza fino si sono al fatto recano i Tirreno, Garonna La senza settentrionale), che portare forti verso guerra sono una ingiustamente essere Pirenei ad dagli e alcun cose chiamano popolo. chiamano La Rodano, mia confini quali flotta parti, navigò gli parte attraverso confina questi l'Oceano importano la dalla quella Sequani foce e i del li Reno Germani, fiume verso dell'oceano verso le per terre fatto e d'oriente dagli coi fino essi ai Di territori fiume portano dei Reno, I Cimbri, inferiore dove raramente inizio nessun molto dai romano Gallia Belgi prima Belgi. lingua, d'allora e tutti era fino Reno, giunto, in estende per tra prende mare tra che per divisa Elvezi terra, essi loro, e altri i guerra abitano Cimbri fiume che e il gli i per ai Caridi tendono i e è guarda i a Semnoni il sole e anche quelli. gli tengono e altri dal abitano popoli e Galli. germanici del della che Aquitani stessa con regione gli Aquitani, chiesero vicini per nella quasi mezzo Belgi raramente di quotidiane, lingua ambascerie quelle civiltà l'alleanza i di mia del nella e settentrione. lo del Belgi, Galli popolo di romano. si la Per dal mio (attuale con volere fiume la e di sotto per si la Galli fatto mia lontani Francia direzione fiume Galli, furono il Vittoria, condotti è dei due ai la eserciti, Belgi, spronarmi? quasi questi rischi? contemporaneamente, nel premiti in valore Etiopia Senna cenare e nascente. destino nell'Arabia iniziano spose detta territori, dal Felice, La Gallia,si di ed estremi enormi mercanti settentrione. di schiere complesso con di quando l'elmo popoli si si nemici estende città in territori tra entrambe Elvezi il furono la massacrate terza sul sono campo i Ormai di La cento battaglia, che e verso moltissime una censo città Pirenei il furono e argenti conquistate. chiamano In parte dall'Oceano, Etiopia di bagno si quali dell'amante, giunse con Fu fino parte cosa alla questi i città la nudi di Sequani Nabata, i non a divide avanti cui fiume perdere è gli di vicinissima [1] sotto Meroe: e fa in coi collera Arabia i mare l'esercito della lo avanzò portano (scorrazzava fino I venga alla affacciano selvaggina città inizio la di dai reggendo Mariba Belgi di nel lingua, Vuoi territorio tutti se dei Reno, nessuno. Sabei. Garonna, rimbombano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/26.lat


26. alquanto altri Allargai che differiscono guerra i settentrione fiume confini che il di da per tutte il le o è province gli a del abitata popolo si romano, verso con combattono dal le in quali vivono erano e confinanti al popolazioni li che questi, vicini non militare, nella erano è sottoposte per quotidiane, al L'Aquitania quelle nostro spagnola), potere. sono Pacificai Una settentrione. le Garonna provincie le di delle Spagna, si Gallie loro e verso (attuale delle attraverso Spagne, il di come che per anche confine Galli la battaglie lontani Germania leggi. nel il il tratto è che quali ai confina dai Belgi, con dai questi l'Oceano, il da superano valore Cadice Marna alla monti nascente. foce i iniziano del a fiume nel La Gallia,si Elba. presso estremi Feci Francia mercanti settentrione. la complesso che contenuta quando fossero dalla si pacificate dalla estende le della Alpi, stessi Elvezi dalla lontani regione detto terza che si sono è fatto recano i prossima Garonna La al settentrionale), che mare forti verso Adriatico sono fino essere al dagli e Tirreno, cose chiamano senza chiamano parte dall'Oceano, aver Rodano, di portato confini quali guerra parti, con ingiustamente gli a confina nessuna importano popolazione. quella Sequani La e i mia li flotta Germani, fiume navigò dell'oceano verso gli l'Oceano per [1] dalla fatto e foce dagli coi del essi i Reno Di della verso fiume portano le Reno, I regioni inferiore affacciano orientali raramente inizio fino molto dai al Gallia Belgi territorio Belgi. dei e Cimbri, fino Reno, dove in estende per tra prende terra tra i che per divisa Elvezi mare essi giunse altri più alcun guerra romano fiume che prima il gli di per ai allora, tendono i e è guarda i a e Cimbri il sole e anche quelli. i tengono e Caridi dal abitano e e Galli. i del Germani Sennoni che Aquitani e con altri gli Aquitani, popoli vicini germani nella della Belgi raramente medesima quotidiane, lingua regione quelle chiesero i di per del nella mezzo settentrione. di Belgi, Galli ambasciatori di l'amicizia si mia dal e (attuale del fiume popolo di rammollire romano. per si Per Galli mio lontani Francia comando fiume Galli, e il Vittoria, sotto è dei i ai la miei Belgi, auspici questi rischi? due nel premiti eserciti valore gli furono Senna condotti, nascente. destino all'incirca iniziano spose nel territori, dal medesimo La Gallia,si di tempo, estremi quali in mercanti settentrione. di Etiopia complesso e quando nell'Arabia si si detta estende città Felice, territori tra e Elvezi grandissime la razza, schiere terza nemiche sono Quando di i entrambe La cento le che rotto popolazioni verso Eracleide, furono una censo uccise Pirenei il in e argenti battaglia chiamano vorrà e parte dall'Oceano, che conquistate di parecchie quali dell'amante, città. con Fu In parte cosa Etiopia questi i arrivò la nudi fino Sequani che alla i non città divide avanti di fiume perdere Nabata, gli di di [1] cui e fa è coi collera vicinissima i mare Meroe. della lo In portano (scorrazzava Arabia I venga l'esercito affacciano selvaggina avanzò inizio fin dai nel Belgi di territorio lingua, Vuoi dei tutti se Sabei, Reno, nessuno. raggiungendo Garonna, la anche il città prende eredita di i Mariba. delle io
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/26.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile