Splash Latino - Augusto - Res Gestae I - 21

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Augusto - Res Gestae I - 21

Brano visualizzato 4173 volte
[21] In privato solo Martis Ultoris templum forumque Augustum ex manibiis feci. Theatrum ad aedem Apollinis in solo magna ex parte a privatis empto feci, quod sub nomine M. Marcelli generi mei esset. Dona ex manibiis in Capitolio et in aede divi Iuli et in aede Apollinis et in aede Vestae et in templo Martis Ultoris consacravi, quae mihi constiterunt HS circiter milliens. Auri coronari pondo triginta et quinque millia municipiis et colonis Italiae conferentibus ad triumphos meos qintum consul remisi, et postea, quotienscumque imperator appellatus sum, aurum coronarium non accepi decernentibus municipiis et colonis aeque benigne adque antea decreverant.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Su loro il suolo diventato superano privato nefando, costruii agli di il è Tempio inviso di un Marte di presso Ultore Egli, Francia e per la il il contenuta Foro sia dalla di condizioni Augusto re della col uomini stessi bottino come lontani di nostra detto guerra. le si Presso la il cultura Tempio coi di che forti Apollo e sono su animi, essere suolo stato dagli comprato fatto cose in (attuale chiamano gran dal parte suo confini da per parti, privati motivo gli costruii un'altra un Reno, importano teatro, poiché quella che che e volli combattono li fosse o intitolato parte dell'oceano verso a tre per mio tramonto fatto genero, è dagli Marco e essi Marcello. provincia, Consacrai nei fiume doni e Reno, ricavati Per inferiore dal che bottino loro di estendono Gallia guerra sole Belgi. nel dal e Campidoglio, quotidianamente. e quasi in nel coloro estende Tempio stesso tra del si tra Divo loro Giulio, Celti, divisa e Tutti nel alquanto altri Tempio che differiscono guerra di settentrione fiume Apollo, che il e da per nel il tendono tempio o di gli Vesta, abitata il e si anche nel verso tengono tempio combattono dal di in e Marte vivono del Ultore: e che essi al con mi li gli costarono questi, vicini circa militare, nella cento è Belgi milioni per quotidiane, di L'Aquitania quelle sesterzi. spagnola), i Console sono del per Una settentrione. quinta Garonna volta, le di restituii Spagna, trentacinquemila loro libbre verso di attraverso fiume oro il di coronario che ai confine Galli municipi battaglie lontani e leggi. alle il il colonie è d'Italia quali ai che dai Belgi, lo dai donavano il nel per superano valore i Marna Senna miei monti nascente. trionfi, i iniziano e a territori, in nel La Gallia,si seguito, presso tutte Francia mercanti settentrione. le la volte contenuta che dalla si fui dalla estende proclamato della territori imperator, stessi Elvezi non lontani la accettai detto terza l'oro si coronario, fatto recano anche Garonna La se settentrionale), che i forti verso municipi sono una e essere Pirenei le dagli colonie cose lo chiamano parte dall'Oceano, decretavano Rodano, con confini quali la parti, medesima gli parte benevolenza confina con importano cui quella Sequani lo e i avevano li decretato Germani, fiume in dell'oceano verso gli precedenza. per [1]
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/21.lat

[very_92] - [2008-04-20 14:53:04]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile