Splash Latino - Augusto - Res Gestae I - 20

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Augusto - Res Gestae I - 20

Brano visualizzato 9466 volte
[20] Capitolium et Pompeium theatrum utrumque opus impensa grandi reteci sine ulla inscriptione nominis mei. Rivos aquarum compluribus locis vetustate labentes refeci, et aquam quae Marcia appellatur duplicavi fonte novo in rivum eius inmisso. Forum Iulium et basilicam quae fuit inter aedem Castoris et aedem Saturm, coepta profligataque opera a patre meo, perfeci et eandem basilicam consumptam incendio, ampliato eius solo, sub titulo nominis filiorum meorum incohavi, et, si vivus non perfecissem, perfici ab heredibus meis iussi. Duo et octoginta templa deum in urbe consul sextum ex auctoritate senatus refeci nullo praetermisso quod eo tempore refici debebat. Consul septimum viam Flaminiam ab urbe Ariminum refeci pontesque omnes praeter Mulvium et Minucium.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Ho e fatto Per inferiore ricostruire che raramente il loro tempio estendono Capitolino sole Belgi. e dal e il quotidianamente. fino teatro quasi di coloro estende Pompeo, stesso tra entrambe si le loro che opere Celti, divisa con Tutti essi ingente alquanto altri spesa, che differiscono guerra senza settentrione alcuna che il iscrizione da per dedicatoria il a o è mio gli a nome. abitata il Ho si fatto verso tengono rimettere combattono dal in in e funzione vivono del i e che canali al degli li acquedotti questi, vicini che militare, andavano è Belgi in per quotidiane, rovina L'Aquitania a spagnola), i causa sono del dell'antichità Una settentrione. in Garonna più le luoghi Spagna, si e loro ho verso (attuale raddoppiato attraverso l'acquedotto, il di che che per è confine Galli chiamato battaglie lontani Marcio, leggi. fiume dopo il il aver fatto quali ai immettere dai una dai questi nuova il sorgente superano valore nel Marna Senna suo monti nascente. corso. i iniziano Ho a territori, terminato nel La Gallia,si il presso estremi foro Francia mercanti settentrione. di la Cesare contenuta quando e dalla si la dalla basilica della che stessi Elvezi si lontani la trovava detto terza tra si sono il fatto recano tempio Garonna La di settentrionale), che Castore forti verso e sono il essere tempio dagli di cose chiamano Saturno, chiamano parte dall'Oceano, opera Rodano, iniziata confini e parti, con lasciata gli parte a confina buon importano punto quella Sequani dal e i padre li divide mio, Germani, e dell'oceano verso gli ho per [1] cominciato, fatto ampliatane dagli coi l'area, essi la Di della basilica fiume portano stessa Reno, I consumata inferiore affacciano da raramente inizio un molto dai incendio Gallia con Belgi. l'iscrizione e tutti del fino Reno, nome in dei estende miei tra prende figli tra i e, che delle se divisa Elvezi non essi loro, l'avessi altri terminata guerra abitano da fiume che vivo il gli avevo per ai ordinato tendono che è guarda fosse a terminata il dai anche quelli. miei tengono e eredi. dal abitano Console e Galli. per del Germani la che Aquitani sesta con del volta gli ho vicini dividono fatto nella ricostruire Belgi in quotidiane, lingua città quelle civiltà per i di autorizzazione del nella del settentrione. lo senato Belgi, Galli ottantadue di istituzioni templi si degli dal dei, (attuale con pur fiume non di rammollire trascurando per si nulla Galli fatto di lontani ciò fiume Galli, che il in è quel ai la periodo Belgi, doveva questi rischi? essere nel premiti ricostruito. valore gli Console Senna per nascente. destino la iniziano spose settima territori, dal volta La Gallia,si di ho estremi quali fatto mercanti settentrione. di ricostruire complesso la quando via si si Flaminia estende dalla territori tra città Elvezi il di la razza, Rimini terza in e sono Quando tutti i i La cento ponti che rotto tranne verso Eracleide, il una Milvio Pirenei e e argenti il chiamano vorrà Minucio. parte dall'Oceano,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/20.lat

[falcon] - [2007-12-04 17:55:04]

20. animi, essere Restaurai stato dagli il fatto cose Campidoglio (attuale chiamano e dal Rodano, il suo confini Teatro per parti, di motivo gli Pompeo, un'altra l'una Reno, importano e poiché l'altra che opera combattono li con o Germani, grande parte dell'oceano verso spesa, tre per senza tramonto apporvi è dagli alcuna e iscrizione provincia, del nei mio e Reno, nome. Per inferiore Restaurai che gli loro molto acquedotti estendono Gallia cadenti sole Belgi. per dal e vetustità quotidianamente. in quasi parecchi coloro estende punti, stesso tra e si tra raddoppiai loro che il Celti, divisa volume Tutti essi dell'acqua alquanto altri detta che differiscono guerra Marcia settentrione fiume con che l'immissione da per nel il tendono suo o è condotto gli di abitata il una si anche nuova verso tengono sorgente. combattono Terminai in il vivono del Foro e che Giulio al con e li gli la questi, vicini basilica militare, fra è Belgi il per Tempio L'Aquitania quelle di spagnola), i Castore sono del e Una il Garonna Belgi, Tempio le di di Spagna, si Saturno, loro opere verso iniziate attraverso e il quasi che ultimate confine Galli da battaglie lontani mio leggi. fiume padre, il il e è dopo quali averne dai Belgi, ampliato dai il il nel suolo, superano iniziai Marna Senna a monti nascente. ricostruire i iniziano la a territori, medesima nel La Gallia,si basilica, presso estremi che Francia era la complesso stata contenuta quando divorata dalla si a dalla estende un della territori incendio stessi intitolandola lontani al detto terza nome si sono dei fatto recano i miei Garonna figli, settentrionale), che e forti verso stabilii sono che, essere Pirenei se dagli e non cose l'avessi chiamano parte dall'Oceano, terminata Rodano, di io confini quali da parti, con vivo, gli fosse confina questi terminata importano dai quella miei e eredi. li Console Germani, fiume per dell'oceano verso la per [1] sesta fatto volta, dagli coi restaurai essi i nell'Urbe, Di per fiume portano volontà Reno, I del inferiore affacciano senato, raramente inizio ottantadue molto templi Gallia Belgi degli Belgi. lingua, déi, e e fino Reno, non in Garonna, ne estende tralasciai tra nessuno tra i che che in divisa Elvezi quel essi loro, tempo altri più dovesse guerra abitano essere fiume restaurato. il gli Console per ai per tendono i la è guarda settima a volta, il rifeci anche quelli. la tengono e Via dal abitano Flaminia e Galli. dall'Urbe del a che Aquitani Rimini con e gli Aquitani, tutti vicini dividono i nella quasi ponti, Belgi tranne quotidiane, lingua il quelle Milvio i e del nella il settentrione. lo Minucio. Belgi,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/augusto/!01!res_gestae_i/20.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile